Trattamenti cheratocono: cross linking corneale

E’ un metodo mini invasivo che ha lo scopo di stabilizzare temporaneamente  il cheratocono. Si può eseguire con spessori corneali non inferiori a 400 micron su cheratoconi al primo e secondo stadio, con pazienti che hanno subito un peggioramento visivo o strumentale negli ultimi 6-12 mesi.

Il trattamento ha una durata di circa due anni dopo di che può essere ripetuto.

 

Centro Ottico Fiorentino  In questa pagina la voce cross linking è stata curata dagli  Oftalmologi  del  Laboratorio Cornea - Ospedale di Careggi - Firenze
 linkhttp://www.centrootticofiorentino.it/cheratocono.html 

 

Associazione Malati di Cheratocono
 linkCentri convenzionati italiani

Brochure Cross Linking Corneale

Articoli più letti

Cheratocono Social

facebook-pagina-fan    facebook    linkedin

Centro Ottico Fiorentino

Registrazione utenti



La registrazione al sito è gratuita ma necessaria per poter inserire commenti e ricevere la Newsletter da Cheratocononoproblem.it